Ricci, stagione breve e rischi per la categoria

AGCI Pesca, bilancio 2019: i progetti per il futuro
20 Gennaio 2020
Con il Sud, Bando Socio-Sanitario 2020
17 Febbraio 2020

La situazione è grave, secondo i pescatori adesso sono loro a rischiare l’estinzione, dicono a Su Siccu. Dopo le giornate di Natale e di Capodanno, dove i più hanno goduto del bel tempo affollando i tavolini dei chioschi sotto la pineta di Bonaria l’attività di raccolta è stata fortemente ridimensionata a causa della campagna contro la pesca indiscriminata che ha di fatto reso insostenibile la raccolta.

Il presidente del Consorzio Ittico Stefano Melis denuncia una campagna denigratoria senza fondamenti scientifici sulla reale situazione dei fondali marini, che ha messo in ginocchio una categoria. L’80% in meno di prodotto in meno, complice anche il mal tempo ma che di fatto segna una situazione disastrosa per quelle persone che vivono di questo mestiere.

Giovanni Loi con la sua esperienza nel settore ha ribadito più volte che i ricci non rischiano “l’estinzione”,”è vero che c’è una sofferenza” ma la situazione non è grave come la dipingono. Lo dicono gli scienziati. L’associazione è intervenuta dal prefetto per spiegare le ragioni dei pescatori, affinché la politica intervenga per tutelare la risorsa e soprattutto gli uomini che ci lavorano.

Condividi quest'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sulla Privacy - Art. 13 Regolamento UE 2016/679

Il Titolare del trattamento dei dati è AGCI – Associazione Territoriale della Sardegna con sede in Viale Monastir, 102 – 09128 Cagliari (CA), Italia. I dati, raccolti per la gestione della tua richiesta, sono trattati per la seguente finalità: rispondere alla comunicazione, alla richiesta di informazioni sui servizi e prodotti da noi commercializzati o altro specificato direttamente da te; potremo contattarti attraverso modalità tradizionali (posta cartacea, chiamate telefoniche con operatore) o automatizzate (e-mail, sms). Il mancato conferimento dei dati, non ci consentirà di dare seguito alla tua richiesta. Ti informiamo che, per le sole finalità sopra richiamate, i tuoi dati: 1) saranno trattati dalle unità interne debitamente autorizzate; 2) potranno essere comunicati a soggetti esterni quali i nostri partner o i soggetti erogatori di servizi attinenti i citati prodotti e servizi. Potrai richiedere l’elenco completo dei destinatari, rivolgendoti all’indirizzo email: info@agcisardegna.it Laddove alcuni dati fossero comunicati a destinatari siti fuori dall’UE/Spazio Economico EU, AGCI – Associazione Territoriale della Sardegna assicura che i trasferimenti verranno effettuati tramite adeguate garanzie, quali decisioni di adeguatezza/Standard Contractual Clauses approvate dalla Commissione Europea. Per informazioni relative al periodo di conservazione dei dati, ai diritti degli interessati (quali il diritto alla visualizzazione, modifica/rettifica, cancellazione, limitazione, opposizione, alla portabilità dei propri dati personali, nonché il diritto a proporre reclamo dinanzi all’Autorità di controllo) e per conoscere nel dettaglio la privacy policy di AGCI – Associazione Territoriale della Sardegna, ti invitiamo a visitare il nostro sito alla pagina https://www.agcisardegna.it/privacy/. Il Responsabile per la protezione dei dati, è contattabile al seguente indirizzo: info@agcisardegna.it

×